• 11 apr 2019

Quota 100

Quota 100 è il nuovo canale di accesso anticipato alla pensione, valido per il triennio 2019/2021.
Per accedervi occorrono due requisiti: 62 anni di età e 38 anni di contributi.
Entrambi i requisiti devono maturare entro il 31.12.2021. Spetta ai lavoratori del settore privato (Dipendenti e Autonomi) e pubblico iscritti alla gestione INPS, ed è raggiungibile anche mediante cumulo contributivo.
Per la contribuzione utile al computo dei 38 anni è valida ogni tipo di contribuzione accreditata in favore dell’interessato, volontaria, obbligatoria, figurativa, ecc...
Il D.L 4/2019 istituisce un sistema di finestre mobili per la decorrenza della pensione, diviso tra privato e pubblico:
 
  • Settore Privato: per chi ha maturato i requisiti (62 anni + 38 anni di contributi)al 31.12.2018, la prima uscita è fissata al 1 APRILE 2019;
Per chi matura i requisiti dopo il 31.12.2018 (ed entro il 31.12.2021) , la finestra si apre dopo 3 mesi dalla maturazione dei requisiti .
  • Settore Pubblico: per coloro i quali hanno raggiunto i 62 anni di età e 38 anni di contributi al 29.01.2019, la prima uscita è fissata al 1 AGOSTO 2019;
                  Per chi matura i requisiti dopo il 29.01.2019, l’apertura della finestra avviene dopo 6 mesi dalla    maturazione dei requisiti.